Vernasca Silver Flag
Circuito di Piacenza

Nel maggio 1947 L'Automobile Club di Piacenza organizzò un gara automobilistica che venne definita prima prova del Campionato Italiano.

 Venne predisposto un circuito cittadino che comprendeva lo Stradone Farnese, via Venturini, viale Beverora, via Palmerio e il Pubblico Passeggio. La manifestazione ebbe grande successo e gli appassionati di tutto il mondo ricordano questo evento e Piacenza perché in quell'occasione debuttò una casa automobilistica che da lì divenne protagonista della storia del motorismo mondiale: la Ferrari.

Infatti a Piacenza scese in pista la prima auto da corsa con il marchio del Cavallino, la 125 S, che pilotata da Franco Cortese conquistò la pole position. La gara andava per il meglio: Franco Cortese, era in prima posizione ma a due giri dalla fine dovette ritirarsi per un guasto alla pompa di benzina. Il Commendator Ferrari commentò il debutto come una "promettente sconfitta". La prima vittoria della Ferrari venne posticipata di un paio di settimane e il 25 maggio, sempre pilotata da Franco Cortese, la 125 S vinse a Roma il Gran Premio di Caracalla.

Una gigantografia della 125 S al debutto piacentino occupa un'intera parete del Museo Ferrari a Maranello.

PROGRAMMA ELENCO ISCRITTI

RASSEGNA STAMPA EDIZIONE SPECIALE 2015

In questo sito utilizziamo i cookie, continuando la navigazione ne autorizzi l’uso. Per maggiori informazioni > clicca qui.

X CHIUDI